CHI SIAMO

Nasce una nuova realtà culturale a Milano: CultCity. Un'associazione culturale senza scopo di lucro creata con l'obiettivo di promuovere un nuovo modello di dibattito culturale. Che pone al centro dell'attenzione l'uomo e l'operosità che lo rende vivo, in uno stile tutto milanese. Sottolineando i legami tra società e artigianalità, tra le aziende e chi le rende interessanti perché ne racconta una storia. Uno storytelling metropolitano e digitale.

CultCity vuole essere ideatrice, promotrice, incubatrice, amplificatrice, contaminatrice, di attività che mettono in rete Enti pubblici, Associazioni di categoria, Fondazioni, Imprese, Scuole.




SOCI FONDATORI

Clicca sulle foto

Elena Bardin


Elena

Nata a Torino nel 1967.
Negli anni novanta ha collaborato alla realizzazione di eventi istituzionali a Torino tra questi il Salone del Libro e il Salone della Musica.
Come professionista del marketing e della comunicazione ha poi lavorato per varie aziende e istituzioni tra cui: Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Regione Piemonte, Gruppo Mondadori, Poste Italiane, Gruppo Sabatini, FuturShow, Classeditori, A. Manzoni & C./Gruppo Espresso, Officine Panerai/Gruppo Richemont.
Ha collaborato con il settimanale Grazia.

Tecla Caracozza


Tecla

Nata a Milano nel 1974.

Esperta di gestione operativa e organizzativa per attività di comunicazione ed eventi in molteplici settori, tra cui: ambiente, food, beauty, arte, spettacolo.

In questi ambiti ha gestito tipologie diverse di clienti operando a contatto con primarie società multinazionali, con agenzie di PR, con enti pubblici e privati. Nel 2006 diventa amministratore unico di Support Service, società di servizi e supporto operativo in ambito delle relazioni pubbliche. Tra i principali clienti le agenzie di PR Edelman, Cohn & Wolfe, MS&L e le aziende Nestlé, Campari, Coty, Richemont, Coca Cola, Unilever, Procter & Gamble, Sammontana, Norge.

Negli anni novanta è stata assistente dell'artista Alessandro Papetti e dal 1998 al 2000 ha lavorato nell'agenzia di Alessandra Tagliabue specializzata in attività di ufficio stampa per attori e autori di cinema, teatro e tv.

Delia Duccoli


Delia

Psicologa, psicoterapeuta, consulente per la ricerca e lo sviluppo delle risorse umane presso aziende, organizzazioni ed enti non profit costruisce progetti di sviluppo organizzativo e corsi di management. È nella faculty della Fondazione Istud, insegna psicologia all'Humanitas University e all'Accademia Teatro alla Scala, come executive coach affianca individui e team che affrontano il cambiamento.

EVENTI IN PROGRAMMA

 

dal 15 al 17 Marzo 2018
Fabbrica del Vapore - Milano
Via Cesare Procaccini, 4 - 20154 Milano

C’è un fenomeno nuovo e molto vivace che ha caratterizzato i media digitali e la rete negli ultimi dieci anni.
Fino a ieri siamo stati abituati a pensare a cinema, televisione, giornalismo, teatro, editoria, come ambiti separati e autonomi. Oggi le barriere non esistono più e i vari ambiti tendono a coesistere nello stesso ambiente mediale, si incrociano, si intersecano vicendevolmente e si modificano dando vita ad un nuovo modo di comunicare.
È in questa neonata cultura digitale non abbiamo più a che fare con testi definitivi e solidi, ma con testi fluidi, plurali e continuamente rimodellabili. Il testo della cultura digitale non solo si legge ma soprattutto si guarda, è un video e il suo codice è la visione.
Questo nuovo modo di comunicare è il protagonista del Festival Storie digitali.



 

Contattaci